Rozzano è il Piceno in un bicchiere: un rosso mediterraneo di antichissima tradizione

Tutto è nato dall’intuizione che Costantino Rozzi (il fondatore della cantina) ha avuto nel lontano 1968, quando decise di produrre e promuovere i vini del piceno iniziando gradualmente ad acquistare i primi vigneti.

Difatti, le prime bottiglie di Rosso Piceno DOC Superiore risalgono al lontano 1970.

La denominazione Rosso Piceno DOC Superiore può essere prodotta esclusivamente nel territorio di 13 comuni all’interno della provincia di Ascoli Piceno, in una zona collinare che si affaccia sul mare Adriatico.

Nello specifico: l'intero territorio di Acquaviva Picena, Castorano e Offida, parte dei territori di Appignano del Tronto, Ripatransone, Monsampolo del Tronto, Colli del Tronto, Spinetoli, Castel di Lama, Ascoli Piceno, Grottammare, San Benedetto del Tronto e Monteprandone.

Il vino a DOC "Rosso Piceno Superiore" non può essere immesso al consumo in data anteriore al 1º novembre dell'anno successivo a quello di produzione delle uve. La zona iscrivibile è molto ristretta, tutta contenuta all'interno della fascia collinare della provincia di Ascoli Piceno.

Possono concorrere alla sua produzione altri vitigni a bacca rossa, non aromatici, raccomandati e/o autorizzati per la provincia di Ascoli Piceno, fino ad un massimo del 15%.

La Cantina Villa Pigna è stata eretta proprio in uno dei 13 comuni, quello di Offida.

La Cantina è dotata di vaste aree, che includono ampi locali sotterranei termoregolati naturalmente, dove il vino può maturare in botti di legno pregiato e affinare in bottiglia, in aggiunta ad un livello operativo al piano terra dove il vino viene lavorato in vasche di cemento per garantire la naturale ossigenazione e venire poi trasferito in contenitori di acciaio prima di essere imbottigliato.

La Cantina è circondata da 30 ettari vitati, di cui 8 a conduzione biologica. I vigneti sono coltivati sia con l’impianto a Guyot che a cordone speronato. L’ampia varietà di terreni, altitudini ed esposizioni al sole consentono di raccogliere le uve in differenti periodi e stadi di maturazione in modo da poter effettuare degli assemblaggi precisi e tecnicamente perfetti.

Sin dal 2003 i vini della Cantina Villa Pigna sono stati prodotti sotto la supervisione del prof. Riccardo Cotarella, winemaker di fama mondiale, presenza che ha contribuito alla crescente popolarità dei propri vini e dei territori locali.

Scheda tecnica

  • Vino

    Rozzano

  • Enologo

    Dr Riccardo Cotarella

  • Denominazione

    CDO Rosso Piceno Superiore

  • Annata

    2018

  • Uvaggio

    85% Montepulciano 15% Sangiovese

  • Località

    Offida

  • Invecchiamento

    12 mesi in carati da 225 lt di rovere francese

  • Stabilizzazione

    Non refrigerato

  • Affinamento

    Almeno 12 mesi in bottiglia

  • Alcohol

    13,5%

Descrizione del vino

  • Alla vista

    Rosso rubino intenso

  • All'olfatto

    Fruttato, floreale, speziato. Si individuano profumi di confettura di frutta, fiori rossi, cannella, pepe e chiodi di garofano

  • Al gusto

    Sapido, giustamente tannico, caldo di corpo, morbido ed equilibrato lascia al palato nettezza determinata dal tannino

  • Abbinamenti

    Si esalta con preparazioni di carni rosse alla griglia, con selvaggina, brasati e formaggi stagionati.

  • Temperatura

    18-20 °C